Essere uno studente-lavoratore

Inizia la tua avventura

Che tu abbia le idee chiare o meno, ti possiamo aiutare in tutto il percorso: dalla scelta del corso e dell’università, a tutto il processo di iscrizione, richiesta del prestito universitario al supporto durante l’inizio della tua avventura!

Essere uno studente-lavoratore: nel Regno Unito è possibile. La maggior parte degli studenti di un corso di laurea triennale e master lavora con un contratto “casual hours”, svolgendo diverse mansioni: dal babysitting alle consegne a domicilio.

CAREER SERVICE

Ogni università ha un “career service”, ovvero un ufficio che ti può guidare nella ricerca di offerte di lavoro, consigliandoti quale potrebbe essere l’impiego adatto alle tue esigenze e aiutandoti nel processo di selezione.

Puoi fare riferimento al Career Service per:

  • Consultare il database delle offerte di lavoro disponibili;
  • Ottenere supporto nella fase di candidatura;
  • Far revisionare il tuo cv;
  • Richiedere un appuntamento per simulare un colloquio di lavoro. Per farti un’idea, visita il Career Service della Oxford Brookes QUI.
QUALI SONO LE OPPORTUNITA’ LAVORATIVE?

Potresti lavorare:

  • All’interno dell’università come student ambassador, tutor e collaboratore nei vari uffici;
  • In ristoranti, bar o pub;
  • In negozi, musei, cinema o teatri;
  • Come organizzatore di eventi;
  • In aziende locali operanti in diversi settori.
QUALI SONO LE CONDIZIONI PIÙ COMUNI CHE VENGONO APPLICATE?

Gli studenti-lavoratori spesso sottoscrivono un contratto casual-hours (o “zero hours”) che altro non è che il corrispettivo inglese del contratto italiano “contratto di prestazione occasionale”.
Non prevede nè un massimo nè un minimo di ore di lavoro settimanali, quindi lo studente può lavorare secondo le sue esigenze e quando ce n’è effettivamente bisogno.

I contratti sono redatti in modo tale da consentire la maggior flessibilità possibile agli studenti, permettendogli di lavorare ma senza togliere tempo allo studio.

Le paghe oscillano tra i 6.15£ e i 8.21£ l’ora, spesso e volentieri superando il National Minimum Wage (la paga minima riconosciuta a livello nazionale).
Gli stipendi variano moltissimo anche in base alla città in cui si lavora: a Londra non è raro che uno studente venga pagato anche fino a 10£ l’ora.

Essere uno studente-lavoratore: nel Regno Unito è possibile, ora sta a te.

Oxford Brookes University

Scopri la Oxford Brookes University, una delle migliori opzioni per gli italiani che sognano di studiare in Inghilterra!